Il progetto più grande da realizzare: investire su sé stessi

10151757_712673952105130_5554938119881810623_n

Selfie con mio fratello Guglielmo, a Parigi

Nata a Cosenza il 21 luglio 1978, mi trasferisco a Roma per inseguire un sogno, quello della vita: fare l’architetto. Presso l’Università Sapienza di Roma, conseguo la Laurea in Architettura nel 2007. La mia tesi di laurea è incentrata sull’involucro edilizio nell’architettura.

Il primo lavoro è di consulenza per un grande negozio di materiale edile, arredo casa e termo idraulica. Un periodo lungo quasi tre anni che mi ha permesso di apprendere tutto quello che oggi serve per lavorare secondo la mia creatività e capacità professionali.

Ho conosciuto molte persone, seguito cantieri, avuto delle grandi soddisfazioni in ambito lavorativo. Nel 2008 frequento un corso di Yacht design ed insieme all’ingegnere Maurizio Cossutti ho collaborato alla realizzazione degli interni della NM43 presso il Cantiere Nautilus Marine.

Nonostante la crisi del lavoro ho deciso – con coraggio – di investire su me stessa, iniziando la libera professione perché convinta di farcela.

Ora mi dedico all’interior design, eseguo relazioni tecniche, sopralluoghi, verifiche strutturali, consulenze d’arredo e tutto quanto riguarda l’architettura.

#cucina #lampade #illuminazione #interni #architettura #led

Una foto pubblicata da Roberta (@arkiroby21) in data: